Regolare la pubblicità sul gioco d’azzardo

Si potrebbe dire… “meglio tardi che mai”!! Ci sono voluti “solo vent’anni” per riuscire ad approvare il primo Piano regolatore degli impianti pubblicitari di Roma e per riuscire a cambiare “persino” i criteri con cui si dovranno basare i nuovi impianti pubblicitari in tutta la città. Un grande, grandissimo, enorme risultato che vieterà tutti i messaggi che incitano al sessismo, alla violenza ed al gioco d’azzardo perchè finalmente si dovrà tenere conto dell’etica nei messaggi, ma senza allo stesso tempo apparire troppo “bacchettoni”: seguire certamente il nostro tempo, dando serie basi che diano ai contenuti una sorta di “morale” che però non arrivi ad essere “utopistica”, ma che si possa ben abbinare alla mentalità dei giovani e degli individui che possono essere più influenzabili dalla pubblicità dei vari settori.

Era ora che qualcuno si rendesse conto -sopratutto per quel che riguarda il gioco d’azzardo- che troppi messaggi che “caldeggiano” l’uso del gioco non sono corretti e che portano anche a trasmettere messaggi negativi come “vita facile e troppo spensierata con vincite facilmente raggiungibili”, gioco ed eventuale vincita in sostituzione del lavoro per risolvere “i problemi del quotidiano” e sopratutto “vincite facili”: tutta questa pubblicità è stata ed è negativa e sopratutto raggiunge un target giovane di individui che possono facilmente essere indotti all’inganno!! La presa di coscienza per questa operazione che è sta raggiunta è stata annunciata da Marta Leonori, assessore a Roma produttiva, in una trasmissione televisiva messa in onda da Raiuno.

Il gioco d’azzardo della slot machine non piace proprio

Forse non farà più notizia, ma la distruzione di una slot machine in piazza fa ritornare alla mente scenari anni ’50…e non è un bel vedere! Che il movimento leghista ci abbia “abituato” a gesti di natura nostalgica non v’è dubbio, e che gesti un poco troppo diretti che lo caratterizzano facciano parte dei propri rappresentanti è altrettanto vero: ma la testimonianza che “i verdi” abbiano “preso a martellate” nel senso non letterale della parola una slot machine ci è sembrata “una pubblica esecuzione” di indubbio cattivo gusto…. Va bene il combattere il gioco pubblico, va bene che la Lega di questo ne vada, crediamo, fiera ma forse… il limite con questo pubblico gesto è stato oltrepassato, anche se senza dubbio l’intento voleva essere chiaramente e “semplicemente” simbolico.

Per scoraggiare il gioco d’azzardo elettronico forse ci sono altri mezzi, ed il Governo ha l’onere di mettere in atto tutte le strategie che ritiene opportune, ma distruggere con un grosso martello la slot in segno di “lotta alla ludopatia” sembra un gesto “scenico” anche se senza dubbio di impatto. Tutto questo, certamente, riporta alla mente l’America proibizionista che nel 1950, a Chicago, metteva al rogo i flipper perchè ritenuti apparecchi di azzardo, con una esecuzione pubblica di fronte alla stampa locale: non staremo quindi “tornando indietro nel tempo”? Speriamo di no poiché la storia ha già spiegato quali siano stati gli effetti del proibizionismo americano, tutt’altro che positivi. Non vorremmo istituzionalizzare un atto vandalico in nome della tutela pubblica…..

La legge balduzzi sul gioco d’azzardo italiano

Il decreto Balduzzi ha rappresentato un primo e significativo passo per la regolarizzazione del mondo del gioco: ora con la delega fiscale andrà tutto maggiormente valutato, specificato ed “allargato”. Bisognerà vedere tutte le problematiche del gioco legale insieme e quindi intervenire con altri provvedimenti forse prima dell’attuazione della delega rischia di fare nuova confusione, qualora ce ne fosse…. bisogno. Bisogna senza dubbio accelerare i tempi di attuazione delle delega ed affrontare in modo saggio le questioni nel loro insieme e non fare ancora interventi “suddivisi”. Bisogna affrontare subito il problema del gioco ed i minori, del gioco e la pubblicità e la dipendenza dal gioco. Il decreto Balduzzi in genere ha bisogno di alcune specificazioni: la dipendenza dal gioco è un fenomeno che esiste e va gestito in modo assolutamente razionale così come in modo razionale va affrontato il problema sulle distanze.

L’esperienza ha insegnato che nel decreto Balduzzi la questione delle distanze va rivista con più specificazione relativamente la definizione dei luoghi sensibili, così da evitare con la nuova legge delega interpretazioni disparate e molto soggettive sul territorio. La nuova normativa dovrebbe specificare l’architrave del decreto Balduzzi questo per la certezza del diritto e perchè non vi siano più abusi, né da una parte né dall’altra. Però bisogna assolutamente fare in fretta per evitare che le Regioni continuino a legiferare in materia di gioco ognuno per proprio conto, ci vorrebbe subito, anzi “subitissimo” una norma nazionale che metta tutti sullo “stesso identico piano”, senza più vinti o vincitori.

L’accanimento contro il gioco d’azzardo lecito

In queste righe si è più volte sottolineata l’importanza di “dialogo tra operatori ed istituzioni” e quando questo è successo indubbiamente i risultati sono stati positivi: positivi per tutti, per i cittadini tutelandone la sicurezza, gli operatori tutelandone la loro attività, le istituzioni che avevano sempre il “tornaconto erariale” ed il rispetto delle normative. Quindi non può che far nascere negli operatori del settore del gioco d’azzardo un sentimento di amarezza quando si nota che il Sindaco di Ravenna continua a perseguire il settore del gioco lecito con dettami restrittivi relativi all’apertura e chiusura delle sale da gioco ed all’accensione delle “famigerate macchinette” e quindi discostandosi dai “pacati discorsi politici” che la Regione Emilia Romagna ha inteso effettuare con gli operatori del gioco lecito.

Il Sindaco di Ravenna quindi non condivide questo dialogo con gli operatori del settore: il gioco illegale batte quello lecito 23 a 17 -questi sono i miliardi rispettivamente fatturati dai due sistemi-, ed è, quindi, naturale che l’accanimento contro quello dei due che si sottopone a controlli (leggesi tributi) ed alle regole dettate da analitiche leggi di settore costituisca una scelta di per sé errata “istituzionalmente”. Non si può certo pensare che “tutti i problemi di ludopatia” e di ordine pubblico si possano accantonare con la limitazione di qualche ora nell’accensione degli apparecchi da gioco (lecito): sarebbe troppo facile ironizzare su questo, poiché certamente il ludopatico non diventerà responsabile ed “educato” allo scoccare dell’ora stabilita dall’ordinanza! Purtroppo, però, non vi è più margine per l’ironia…

I casino online nella loro versione flash senza download

Nel casino in versione flash, gli utenti avranno modo di interagire direttamente utilizzando il proprio browser Web in uso per la navigazione ad Internet, senza che vi sia la necessità di effettuare il download del programma di gioco in uso all’interno della piattaforma. In questo modo si ha la possibilità di provare subito le novità senza doversi sobbarcare il noioso procedimento del download del software di gioco e di installazione di quest’ultimo nel disco rigido. A volte non vi è spazio sufficiente nel disco rigido del pc, limitando fortemente il giocatore che vuole scommettere on-line. Grazie a casino in versione flash, questi problemi non immediatamente risolte, come vengono risolte anche le difficoltà dei giocatori che dispongono di un sistema operativo diverso da Windows (come Linux e Mac ) che, fino a qualche tempo fa, non potevano accedere ai servizi di gioco offerti dei casino on-line Aams. La grafica di gioco del casino in versione flash, negli ultimi tempi, è migliorata tantissima e, adesso, possiamo dire che le divergenze, per quanto riguarda le performance, non sono poi tantissime con il casino con download. Per quanto concerne l’offerta, in alcuni casino con download vi sono soltanto le versioni principali giocabili in versione flash, in altre piattaforme, invece, l’intero palinsesto delle forme di intrattenimento può essere praticato in tale versione. I giochi in versione flash possono essere praticati sia in modalità per puro divertimento che con soldi veri.

 

Così come avviene in normale casino con download, anche nei casino in versione flash vi sono delle promozioni imperdibili che consentono agli utenti di ottenere dei bonus con deposito e senza deposito sul proprio conto di gioco per provare una serie di forme di intrattenimento contenuti nei ricchi palinsesti delle piattaforme con licenza per il gioco a distanza rilasciata dall’Aams. Il bonus più popolare è quello di benvenuto del 100% sul primo versamento eseguito dall’utente appena registrato, grazie al quale si ha la possibilità di raddoppiare il valore delle somme versate sul proprio conto di gioco, consentendo così di provare una serie di giochi e di incrementare notevolmente le probabilità di portare a casa delle ottime vincite in denaro. Anche nei casino in versione flash, è possibile sfruttare al massimo le ottime promozioni con cui vengono erogati dei bonus senza deposito fino ad un massimo di € 30, subito disponibili sul proprio conto di gioco, per le divertirsi gratuitamente e provare a portare a casa delle vincite in denaro senza rischiare neanche un centesimo dei propri soldi. Infine, gli utenti che sono abituati a mettere in gioco nel tempo delle considerevoli somma di denaro possono prendere parte ai programmi promozionali dedicati ad utenti vip che prevedono l’assegnazione di punti durante le scommesse che possono essere convertiti in benefici particolare nel momenti in cui viene raggiunta la soglia di punteggio minima richiesta al casino on-line. In questo modo si ha la possibilità di beneficiare di bonus, limiti di puntata più alti, inviti ad eventi di gala, priorità non riconosciute ad utenti e tanto altro.

Starvegas: Uno dei migliori casino online italiani

Certamente ci troviamo di fronte ad uno dei migliori casinò online. StarVegas ha catturato l’interesse, l’attenzione e la ricerca di tantissimi giocatori che ne hanno fatto in brevissimo tempo uno dei casinò più richiesti. La licenza AAMS che protegge la piattaforma ed i suoi giochi, il software innovativo ed unico che usa hanno dato concretezza al connubio commerciale con Novomatic, azienda leader nel settore dei giochi, lastricando il percorso commerciale di StarVegas di continui successi.

Cosa si può dire della gamma dei giochi? Si potranno trovare su StarVegas casinò online tutti i giochi di Novomatic e quindi una gamma infinita di slot machine e di altro genere, i giochi tradizionali da casinò -prima tra tutte la Regina dei giochi d’azzardo la Roulette in infinite soluzioni, ed i giochi delle carte con la possibilità di giocare con giocatori veri…

Non poteva certamente mancare il bonus di benvenuto per i nuovi iscritti: il premio per la scelta di StarVegas è un bonus del 100% sul primo deposito sino a 100 euro, ed il regalo delle 5000 “star” moneta virtuale del casinò con la quale si potranno provare gratuitamente tantissimi giochi e scegliere…. “il meglio per noi”. Buon divertimento quindi….

Il successo ottenuto in breve tempo da StarVegas è la controprova della professionalità con la quale gli operatori hanno lavorato, la scelta dei partner commerciali, la gamma dei giochi, la legalità correlata alla licenza AAMS. Tutto questo ha accompagnato il percorso di questo casinò online che offre ai propri giocatori il “profumo” del casinò terrestre pur lasciandolo tranquillamente nella sua casa o dovunque egli voglia trascorrere con i giochi online il proprio tempo libero.

Metodi di deposito accettati dai casino online

I casino on-line con licenza rilasciata per il gioco a distanza rilasciata dall’agenzia delle dogane e dei monopoli (Aams) dispongono di una serie di metodi di pagamento che consentono agli utenti di effettuare i depositi sul proprio conto di gioco in maniera sicura, veloce, semplice e costi di gestione molto contenuti. Una delle principali preoccupazioni del legislatore che si è occupato di legalizzare il gioco a distanza del nostro paese è stata proprio quella di innalzare al massimo il livello di protezione dei dati finanziari e personali che fanno capo all’utente che opera all’interno delle piattaforme di gioco e seguendo delle transazioni. Nei prossimi paragrafi, in sintesi, cercheremo di mettere in evidenza le principali caratteristiche delle modalità di pagamento più popolari tra gli appassionati che scommettono ai casino on-line Aams.

Coloro i quali avranno modo di visitare la sezione dedicata alle modalità di pagamento in ogni piattaforma di gioco, possono provare una serie di carte di credito appartenenti ai principali circuiti finanziari di livello internazionale (come, ad esempio, MasterCard, Visa, Visa Electron, Diners Club, CartaSì, Maestro, American Express e tanto altro) che possono essere utilizzate per effettuare i depositi in maniera del tutto tranquilla. Infatti, ogni metodo di pagamento, che appartiene a questa tipologia grazie un sistema di criptaggio dei dati personali dell’utente, conferisce il massimo livello di protezione ai suoi dati personali e a quelli finanziari che fanno riferimento al contenuto delle risorse che sono disponibili nella carta che si utilizza e che potrebbe finire in mani sbagliate.

Ogni carta di credito, infatti, è dotata di un particolare microchip che pone al riparo l’utente da qualsiasi tentativo di malintenzionati di entrare in possesso dei suoi dati, oltre che delle sue risorse. Inoltre, le transazioni vengono eseguite, in maniera molto rapida, anche dal proprio computer di casa, ponendo in essere delle operazioni di home banking in modo molto comodo e che possono essere visionate in un apposito conto, utile per controllare i flussi di entrate ed uscite finanziari che si verificano nel tempo. In questo modo, l’utente, interagendo direttamente dal proprio account creato sul sito della banca emittente del mezzo di pagamento di cui è in possesso, ha la possibilità di tenere sotto controllo le risorse destinate al gioco e che consentono di gestire al meglio il proprio bankroll. In maniera istantanea, l’accredito arriva sul conto di gioco dell’utente, consentendogli, così, di iniziare subito a fare il proprio gioco. Per quanto concerne i costi di gestione, bisogna dire che le tariffe variano a seconda della politica adottata dalla banca emittente. Molto spesso capita che alcuni casinò online Aams propongano delle promozioni con cui vengono erogati dei bonus con deposito in favore di coloro che eseguono dei depositi utilizzando una carta di credito o una carta prepagata (come la Postepay, ad esempio). Il valore del bonus, subito disponibile sul conto di gioco che ha effettuato il deposito, può arrivare fino ad un massimo di 50 euro e può essere impiegato per giocare a tutti i casinò games disponibili nella piattaforma.

Il bonus massimo di casino online yes italia

Casinò Yes è un casinò online che ha acquisito la licenza per il gioco a distanza con cui è autorizzato ad interagire sul mercato del gambling italiano ed è protetto dalla licenza AAMS che da anni è sinonimo di legalità, sicurezza e trasparenza. E’ un casinò online elegante, raffinato e coinvolgente e pieno di novità innovative.

Come in un “vero casinò” troviamo i tradizionali giochi per gli affezionati del “tavolo verde”: poker, baccarat, roulette, ma anche video poker e slot machine per far scatenare la fantasia e l’astuzia dei giocatori con una scelta variegata e… quasi infinita di proposte: il tutto diviso per settori di gioco per orientare meglio il giocatore e questa è una novità.

Offerta del bonus di benvenuto solo a chi si registra, senza versare nulla: questo bonus vuole offrire la possibilità di giocare senza toccare il “patrimonio personale” del giocatore e lo invita così a curiosare alla ricerca del gioco preferito. Poi, invece, sul primo deposito ci sarà un consistente bonus del 100% sino ad un massimo di 500 euro. Ma una delle novità proposte è il bonus di 5 euro sulla presentazione di un amico che si registri al sito: 5 euro per il giocatore già iscritto e 5 euro per l’amico. Si potrà presentare sino a dieci amici al massimo.

L’innovazione, le grafiche estremamente curate e le musiche d’avanguardia colpiscono il giocatore al suo ingresso in CasinòYes. La facilità di consultazione del sito, dovuta all’impiego di un software eccezionale, fa…. tutto il resto del gradimento.